Il ponte Cannavino va in vacanza ma noi NO!
Potete raggiungerci seguendo le indicazioni fornite QUI. I Giganti vi aspettano!

Laboratori di Educazione Ambientale

Compostiamoci

Il laboratorio “il compost” ha come obiettivo finale la produzione di un terriccio ricco di nutrienti e con proprietà ammendanti da impiegare come fertilizzante naturale per le piante di casa, del giardino o dell’orto. Il laboratorio è illustrativo.

Destinatari: Scuola Primaria – scuola secondaria

Tempo: 1 ora e 30 minuti

Obiettivi:

  • comprendere che la natura non produce rifiuti perché tutto viene riutilizzato;
  • imparare che attraverso la raccolta differenziata dei rifiuti organici ed il loro compostaggio “domestico” si può concretamente contribuire alla salvaguardia dell’ambiente, riducendo la quantità di scarti da avviare allo smaltimento.

Materiale occorrente (fornito dalla struttura):

  • scarti alimentari umidi: bucce di frutta ed ortaggi (es. banane, mele, patate); scarti di verdure; filtri di tè, fondi di caffè; pane raffermo; gusci di uova; erba, foglie e fiori;
  • compostiere.

Prenota la tua esperienza



Realizza un Erbario (Laboratorio Dimostrativo)

Il laboratorio Realizza un Erbario consentirà agli allievi di apprendere l'equilibrio all'interno di un ecosistema attraverso l'osservazione, la manipolazione e la classificazione delle piante. L'obiettivo finale sarà la realizzazione di un erbario in cui verranno raccolte e classificate foglie e altre parti di diverse piante presenti sul territorio. Gli allievi avranno così modo di comprendere il valore della biodiversità, l'equilibrio delicato che regola la vita all'interno di un ambiente naturale e l'interazione che qui avviene tra vita vegetale ed animale.

Destinatari: allievi di Scuola primaria (IV-V); allievi di Scuola secondaria di primo grado (I,II,III)

Tempo: 1 ora e 30 minuti

Obiettivi: imparare a riconoscere le piante principiali presenti nell'Area dell'Altopiano della Sila attraverso il contatto diretto con le specie vegetali, la raccolta in campo di materiali quali foglie, piccoli rami, licheni etc. e la classificazione degli stessi.

Prenota la tua esperienza



La Raccolta Differenziata

Gli allievi saranno condotti in un percorso ludico-educativo a squadre, che consentirà loro di imparare a gestire la raccolta differenziata di rifiuti in ambito domestico. La ricerca dei simboli sui materiali aiuterà gli allievi ad individuare in modo corretto i materiali che possono essere riciclati. Partendo dall’analisi degli oggetti quotidiani e del loro destino, si arriverà a classificare i rifiuti e ad adottare una serie di comportamenti sostenibili. Attraverso questa attività è possibile dunque comprendere che il rifiuto si può trasformare in una risorsa utilizzabile per produrre nuovi prodotti, con il vantaggio di ridurre il prelievo di materie prime dalla natura e di risparmiare energia.

Destinatari: allievi Scuola secondaria di primo grado e Secondo Grado

Tempo: 1 ora e 20 minuti

Obiettivi:

  • orientare ed educare gli allievi all’acquisizione di abitudini e comportamenti corretti per la promozione della raccolta differenziata dei rifiuti;
  • acquisire familiarità con i i simboli internazionali dei materiali per operare una corretta raccolta differenziata;
  • mirare ad un cambiamento sostanziale nei comportamenti e negli atteggiamenti, sia a livello individuale che collettivo.

Materiale occorrente (fornito dalla struttura):

  • diverse tipologie di rifiuto organizzate in 2 sacchi (sacco A e B);
  • cassonetti per la raccolta differenziata in ambito domestico;
  • lavagna e pennarelli (scheda operativa per la registrazione del punteggio).

Prenota la tua esperienza

Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione.
Clicca su "OK, ho capito" per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Maggiori Informazioni".