Centri Visita

I Giganti della Sila - 634

Non è facile descrivere cos'è un Parco, non è semplice spiegare come godere delle sue peculiarità. È per tale motivo che sono stati realizzati i Centri Visita, veri e propri Centri di Eccellenza, porte ideali per orientare la visita nel Parco. In essi si trovano strutture dove ottenere informazioni utili alla scoperta dell'Area Protetta, ove educare i visitatori alla adeguata conoscenza ed alla rispettosa fruizione dell'ambiente naturale. Sono dei Musei Verdi posti in ampi scenari naturali nei quali, tra l'altro, vengono sviluppati racconti tematici che evidenziano particolari aspetti del parco, ove sono localizzate adeguate strutture atte alla convegnistica ed alle manifestazioni culturali, ove è possibile trovare pubblicazioni e depliant, acquistare gadget, ricevere informazioni, prenotare servizi di accompagnamento per le escursioni e quanto altro necessario.

Sono certamente tra i Centri Visita più importanti, vasti e completi d'Italia, la cui realizzazione è stata attuata nel tempo nello "storico"Parco Nazionale della Calabria, su territori in gestione all'Azienda di Stato Foreste Demaniali. Ora essi ricadono nel Parco Nazionale della Sila col quale ci si propone di portare a compimento alcune strutture, in particolare i musei tematici, multimediali, interattivi e dinamici, che non si era riusciti a completare per carenze finanziarie. Sono Centri visitati ogni anno da centinaia di migliaia di visitatori tra cui numerose scolaresche che dalle regioni in prevalenza centro-meridionali vengono nel Parco ad effettuare educazione naturalistica, forestale, ambientale.

Sono dei "gioielli" di cui il Parco può vantarsi, che intende conservare e migliorare per rendere evidenti, visibili, le sue molteplici peculiarità, per favorire un conveniente avvicinamento dei visitatori agli ambienti naturali di pregio. Due sono i Centri più completi, uno sul lago Cecita, in loc. "Cupone" in comune di Spezzano della Sila (CS), di cui una immagine significativa è riportata nella foto soprastante e l'altro limitrofo al Villaggio Mancuso, in loc. "Monaco" in comune di Taverna (CZ).

I Centri Visita si propongono di formare, informare ed educare al rispetto delle risorse naturali, ambientali, sociali ed economiche del territorio silano attraverso le strutture e gli spazi, allo scopo allestiti dal Corpo Forestale, che sono accessibili e utilizzabili da parte di una utenza ampliata alle persone con disabilità, agli anziani, ai bambini.

Tra le strutture più importanti presenti nei Centri Visita ricordiamo: eliporti, sale congressi, musei tematici, centri per l’educazione naturalistica, forestale, ambientale, biblioteche, teatri verdi, aule verdi, vivai della biodiversità silana, giardini della cultura forestale, sentieri tematici utilizzabili anche dalle fasce più deboli, villaggi dell’antica sila, centri per l’ambientamento e la diffusione del lupo, del cervo, del capriolo, del gufo reale, centri dimostrativi e didattici per daini, ecc…
foto: Museo Centro Visita Cupone

Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione.
Clicca su "OK, ho capito" per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Maggiori Informazioni".